18

INFORMAZIONI SUL SET

Genesis Rhapsodos è l'antagonista principale di Crisis Core: Final Fantasy VII, lo spin-off del famosissimo episodio della saga. Per gran parte del gioco è conosciuto semplicemente come G ed è il risultato di un progetto segreto della compagnia elettrica Shinra. È un grande amico di Sephiroth e Angeal Hewley e la sua vita è strettamente legata all'opera Loveless. Si tratta di un personaggio molto particolare per la serie visto che il suo aspetto fisico è basato interamente sulla popstar giapponese Camui Gackt che lo doppia anche in lingua originale.

Marco Dal Castello
Genesis è un personaggio decisamente indecifrabile e sfuggente animato da un'ossessione che pare la sua unica ragione di vita. Queste caratteristiche lo rendono estremamente accattivante da interpretare. Come per tutti i miei personaggi anche per Genesis gli abiti e gli accessori sono stati realizzati da me con l’aiuto di mia madre per la parte sartoriale. La Rapir di Genesis è realizzata da un pezzo unico di legno e tutta l’impugnatura è intagliata da svariati tipi di materiali come forex, legno e fimo. È una spada molto scenografica ma decisamente fragile con tutte quelle decorazioni sporgenti sull’impugnatura.

Demis Albertacci
Il set in questione ha avuto alcuni problemi di realizzazione. Turisti in ogni dove, scorci difficili da interpretare fotograficamente ed uno spadone lunghissimo. A dire il vero quest'ultimo elemento non saprei se inserirlo tra i pregi o i difetti. Marco si è rivelato un bravissimo interprete e va a lui e alla truccatrice il mio ringraziamento per la buona riuscita del set. L'attrezzatura è caratterizzata da una Canon 5D Mark II; obiettivi: 70-200 f2.8, 24-105 f4, 17-40 f4. La post-produzione è stata realizzata con Adobe Lightroom e Adobe Photoshop.