48

INFORMAZIONI SUL SET

Sara Govetto
Ciao a tutti, mi chiamo Sara Govetto, nel mondo del cosplay il mio nome d’arte è Sara Miciu. Ho iniziato a fare cosplay quattro anni fa, quasi per gioco scoprendo per caso questo bellissimo mondo. Il mio primo cosplay è stato Sailor Venus da Sailor Moon e da lì non sono più riuscita a fermarmi. Ho giocato tanto a League of Legends e infatti la maggior parte dei cosplay che ho creato fanno parte di questo videogioco: con Ashe Normal ho fatto il mio primo debutto sul palco da sola nel contest organizzato al Fareast di Udine nel 2013. Attualmente collaboro con il gruppo Costrive: ragazzi pieni di passione che organizzano fiere cosplay nel triveneto e non solo e ogni anno cercano di migliorarsi sempre di più. Questo per me è diventato un hobby fondamentale che nel tempo mi ha fatto conoscere persone splendide con cui avere relazioni che vanno oltre il cosplay e mi ha fatto scoprire un lato creativo che non pensavo di avere. Spero che i miei lavori vi piacciano, accetto volentieri consigli e suggerimenti se avrete piacere di darmeli. Buona visione!

Sara Miciu
Janna Forecast è un champ del famosissimo gioco League of Legends.  Ma non fatevi ingannare dalla bellezza di Janna. Come con il vento, basta una raffica perché scateni la sua potenza distruttiva. Ho avuto anche io la fase League of Legends; vi elenco i cosplay che ho realizzato a questo tema: Ashe versione normal, Janna Forecast, Ahri Challenger, Diana Poolparty (mia invenzione) e Graves Poolparty in versione femminile (una mia invenzione anche questa). Janna Forecast l'ho scelta perchè è una skin originale e divertente soprattutto da interpretare. Il suo debutto è stato al Lucca Comics del 2013: facevo parte di un numeroso gruppo di League of Legends, insieme abbiamo partecipato al contest della domenica e vinto il premio di miglior gruppo videogioco. Ho cercato di riprodurre ogni particolare di questo costume anche perchè essendo abbastanza semplice volevo renderlo perfetto. La location che abbiamo trovato, con un pò di difficoltà, è riuscita a rendere giustizia al costume, devo dire che sia io che il fotografo Demis Albertacci siamo stati molto bravi: i sassi del fiume Natisone non si prestano molto ai tacchi rossi di Janna Forecast e a tutta l’attrezzatura del fotografo ma alla fine ce l'abbiamo fatta con successo. Spero che apprezzerete le foto e i nostri sforzi nel renderle più belle possibili.

Demis Albertacci
Premetto subito che Sara è una ragazza che mi sono veramente divertito a ritrarre. Consigliatami da un amico è stata una vera rivelazione. La scelta di presentare a voi il personaggio di Janna Forecast rafforza quanto detto su di lei con un costume assolutamente inedito per me a livello fotografico. Tralasciando l’avventura epica per raggiungere la location desiderata, il set è andato molto bene con un bell'affiatamento e una grande libertà da parte mia nell'osare qualche inquadratura più particolare rispetto al solito. A livello tecnico la giornata nuvolosa ha reso un po’ più semplice l’esposizione e il controllo delle ombre mentre il flash come sempre è stato fondamentale per non rendere le immagini troppo piatte. Come sempre le fotografie sono state sviluppate con Adobe Lightroom CC, mentre la post-produzione è stata realizzata con Adobe Photoshop CC. Rimango a disposizione per eventuali domande tecniche ed artistiche riguardanti il set in questione. Buona visione a tutti!