Dead or Alive 2 - dc

  • Dead or Alive 2 per Dreamcast
Uscita:
Piattaforme:
ps2, dc
Sviluppato:
Team Ninja
Pubblicato:
Koei Tecmo
Distribuito:
Sony
  • 4
    Giocatori
  • Ita
    Testi
  • nd+
    PEGI

Voto per Dead or Alive 2

S.V.

Redazione

8.9

Lettori (7)

Il gioco

Come già detto in fase di preview il titolo di Team Ninja, è l'ultima incarnazione di un processo di porting che lo ha portato prima su Dreamcast e poi su Ps2, migliorando sensibilmente ad ogni passaggio. La versione che esce ora per il mercato europeo, è senza ombra di dubbio la migliore tra tutte quelle uscite sinora. Sono presenti tutte le modalità di gioco delle altre versioni più alcune inedite, tipo l'UPS, il Recording Mode e il Watch. L' UPS ci da la possibilità di scrivere un file con tutte le nostre statistiche di gioco. Recording Mode serve a farci provare l'ebbrezza del moviolista professionista, con risultati che ci vedranno impegnati per ore a ricreare l'effetto "e mo' te giro attorno!" di Matrix, (ma anche Scary Movie…), mentre il Watch Mode è particolarmente indicato per coloro che si vogliono vedere incontri in cui la nostra Ps2 sfida se stessa.
Le altre modalità sono ormai celebri, ma una bella ripassata non guasta mai: Story, invero un po' corta a livello di difficoltà di default, Tag Battle dove scegliendo 2 personaggi sarà possibile alternarli in tempo reale, creando delle devastanti combo; Team Battle, incontri a squadre, e le classiche formule Versus, Sparring, Time Attack e Survival. Quest'ultima è molto divertente poiché ogni avversario battuto regala un bonus, da prendere nell'arena e non sempre è facile riuscire a picchiare l'avversario e nello stesso tempo, per esempio, portarsi ai bordi dell'arena e prendere la fragola che da vita in più. I personaggi inizialmente sono 12, poi progredendo col gioco e sbloccando i vari bonus, si otterrà il Boss Tengu e Bayman. Si potranno anche collezionare circa 80 costumi, anche questi ottenibili mediante lo svisceramento del gioco, cercando di terminare minuziosamente ogni modalità che non si è portato a termine. Il livello di difficoltà è molto ben calibrato e va a influenzare direttamente la longevità in single player del titolo: il Team Ninja ha cercato di implementare, scegliendo livelli di difficoltà differenti, una formula che si adattasse alle diverse esigenze del giocatore: da easy a hard non solo gli avversari saranno più forti, ma tutto il sistema di sbloccaggio bonus cambierà radicalmente.

Vedi tutti

Ultimi contenuti

Top 10 canzoni nei videogiochi - Speciale

Top 10 canzoni nei videogiochi

Ecco la nostra (in)sindacabile classifica dei brani più memorabili di sempre!


Il cosplay della settimana: Kasumi - Notizia

Il cosplay della settimana: Kasumi

Il personaggio più famoso di Dead or Alive, a tutti gli effetti la sua mascotte, è la protagonista del cosplay della settimana


TI POTREBBE INTERESSARE