Masachika Kawata è d'accordo con Inafune sulla questione giapponese  6

Almeno in parte

Masachika Kawata, producer di Resident Evil, ha risposto all'appello di Keiji Inafune che tra l'altro è stato il suo ex boss.

Inafune ha affermato che lo stato dell'ambiente di sviluppo videoludico nipponico è in uno stato tragico e Kawata, durante la conferenza di presentazione di Resident Evil: Revelations tenutasi durante la GDC 2012, ha asserito che, almeno in parte, è d'accordo. Anche secondo lui infatti gli sviluppatori giapponesi devono rivalutarsi per sfuggire a questa spiacevole situazione.