Solatorobo e .HACK necessitano di maggiore supporto negli USA  3

Il CEO di CyberConnect 2 ne è convinto

Nel corso di un'intervista rilasciata a Joystiq, Hiroshi Matsuyama, CEO di CyberConnect2, ha detto che, a suo avviso, franchise come .HACK e Solatorobo meriterebbero maggiore supporto da parte dei publisher americani.

"Non è un problema di popolarità e si seguito tra i fan. Credo piuttosto che Namco Bandai Games America non nutra interesse nel genere dei JRPG classici", ha detto Matsuyama per spiegare la mancanza di novità circa lo sviluppo di nuovi episodi per le due serie.

"C'erano tempi in cui sviluppatori e publisher si focalizzavano sulla realizzazione di giochi giapponesi e poi automaticamente li esportavano negli USA. Un approccio del genere oggi sarebbe impensabile, ma dal nostro punto di vista l'impegno è quello di creare prodotti che possano piacere a un pubblico vasto e variegato, al di là delle preferenze di uno specifico mercato", ha concluso.

Fonte: Gematsu