Novità per il Vsync nelle nuove GeForce  10

Adaptive Vsync

Il vertical sync, che elimina i problemi di tearing, sincronizza anche il frame rate del gioco con la frequenza di aggiornamento del monitor. Il problema è che i monitor hanno frequenze di refresh prestabilite a 30,40 e 60 hertz, dunque quando il frame rate si abbassa anche di un solo frame, arrivando per esempio a 59 FPS, il Vsync salta al valore inferiore di refresh portando così anche i frame a 40.

A quanto pare Nvidia ha deciso di implementare una feature che attiva automaticamente il Vsync solo quando il frame rate è superiore a una certa soglia. Dunque nel caso dei 60 frame la feature verrebbe automaticamente disattivata nel caso di un calo a 59 FPS, senza produrre così cali improvvisi di fluidità. La sincronizzazione adattiva non è comunque una novità introdotta da Nvidia. Carmack infatti ha già sfoggiato questa tecnologia in RAGE e non è escluso che Nvidia si sia ispirata o abbia collaborato in qualche modo con id Software.

Link: DSOGaming