Applicazioni iPhoneCagnolini-robot, dal Giappone con iPhone 

Prodigio della tecnica

Un'idea del genere non poteva venire che dal Giappone: cagnolini robotici con un iPhone al posto della faccia.

Si tratta di una nuova trovata di Bandai, un'interpretazione decisamente nipponica dello smartphone Apple applicato all'industria dei "virtual pet" che tanto successo riscuote nel Sol Levante. In sostanza, si tratta di una periferica a forma di cagnolino, ovviamente stilizzato, nella quale si applica iPhone, che prende il posto della testa. L'applicazione legata al giocattolo fa comparire la faccia del cagnolino sullo schermo, in grado di rappresentare varie espressioni e interagire con l'utente e anche con altri cagnolini-robot nelle vicinanze.

Attraverso la fotocamera di iPhone, l'applicazione esegue dei semplici processi di rilevazione motoria e risponde di conseguenza con varie espressioni e comportamenti da parte del cane, che può dunque anche muoversi all'interno di uno spazio delimitato. L'uscita dell'applicazione in Giappone è prevista per la fine del mese e sarà scaricabile gratuitamente. Tuttavia, per l'esperienza completa è necessario ovviamente acquistare il "corpo" robotico del cane. Non ci sono al momento informazioni sulla possibilità che un tale prodigio arrivi dalle nostre parti.

TI POTREBBE INTERESSARE