Il CryEngine 3 sbarca in Cina  18

Crytek vende il suo motore a un grosso sviluppatore cinese

Pochi da noi si rendono conto che attualmente uno dei mercati più attivi per quel che riguarda i videogiochi è quello cinese, nonostante alcune grosse restrizioni.

Crytek, sviluppatore di Crysis e Crysis 2, ha licenziato il suo CryEngine a un grosso sviluppatore cinese che si occupa soprattutto di titoli online, Giant, famoso in patria per il brand ZT Online.

Non è chiaro che uso sarà fatto del motore di Crytek, a parte che sarà usato per dare nuove esperienze ai milioni di giocatori già utenti dei loro videogiochi. Magari, se verrà fuori qualcosa d'interessante, ne daremo conto anche in occidente.

Fonte: Games Industry