Dati di VenditaBest Buy chiude 50 negozi. In 400 perdono il lavoro 

Crisi economica e mercato digitale fanno altre vittime

Best Buy, la nota catena di negozi americana e uno degli attori principali nella vendita di videogiochi ha annunciato il taglio di 50 punti vendita nell'anno fiscale 2013, con la perdita di ben 400 posti di lavoro. La decisione è stata presa dopo i risultati finanziari del Q4, con il settore entertainment crollato del 21%.

I motivi sono sempre gli stessi: la crisi economica incombente e l'espansione del mercato digitale. La notizia segue quella del fallimento di un'altra grande catena di negozi, Game, con il quadro generale che diventa sempre più fosco.

Fonte: Games Industry

TI POTREBBE INTERESSARE