SEGASEGA Sammy da ristrutturare, perdite "straordinarie" per 7,1 miliardi di yen 

Si prevedono licenziamenti e la cancellazione di determinati progetti

Tempi duri per SEGA Sammy: la holding company che si occupa di videogame e di arcade (coin-op e pachinko) ha annunciato ai propri investitori che l'anno fiscale che si concluderà domani sarà caratterizzato da pessime performance, e che la diretta conseguenza di tali risultati sarà la cancellazione di determinate linee di prodotti.

L'azienda denuncia ricavi nelle vendite inferiori di 46mila yen rispetto a quanto previsto, con un incasso netto di 20 miliardi di yen in luogo dei 40 miliardi preventivati. Per far fronte alla situazione, SEGA ha dichiarato che è essenziale riorganizzare le sue divisioni e tagliare qualcosa.

Ci saranno dunque dei licenziamenti per rendere le strutture più snelle e sostenibili, mentre la produzione di videogame seguirà le logiche della popolarità, puntando sui brand maggiormente riconoscibili (Sonic the Hedgehog, Football Manager, Total War e Aliens). Altri progetti in cantiere verranno cancellati.

In totale, SEGA Sammy prevede di registrare perdite "straordinarie" nell'ordine di 7,1 miliardi di yen, di cui 4,9 miliardi associati alla ristrutturazione.

Fonte: EDGE

TI POTREBBE INTERESSARE