Il 64% dei giocatori cinesi spende denaro ogni mese per i videogame  40

Lo rivela uno studio condotto da Niko Partners

A quanto pare, la maggior parte dei videogiocatori cinesi spende denaro ogni mese per alimentare la propria passione. Si tratta del 64%, secondo uno studio condotto di recente da Niko Partners su un campione composto da cinquecento giocatori.

Crescono i casual gamer, con un aumento delle persone over 40 che si dedicano al gaming (sono oltre il 10% degli intervistati), mentre fra gli hardcore gamer, ovvero gli appassionati che dedicano ai videogiochi ventidue ore o più a settimana, si nota una diminuzione.

Fonte: GamesIndustry.biz