Bandai NamcoNamco Bandai punta sul connubio fra videogiochi e anime 

La casa ha in cantiere dei "dischi ibridi" per PlayStation 3

Il futuro dei giochi targati Namco Bandai potrebbe essere "ibrido": nel corso di un'intervista rilasciata a Famitsu, Shin Unozawa, CEO di Namco Bandai Games, ha parlato delle performance dell'azienda nel 2011 e dei progetti in cantiere.

Nonostante una partenza lenta, Namco Bandai ha registrato vendite per un totale di 440 miliardi di yen nell'anno fiscale conclusosi il 31 marzo, con interessanti cifre per quanto riguarda i social game. Per il futuro, Unozawa ha parlato di "dischi ibridi", ovvero blu-ray contenenti sia i giochi che contenuti video (anime, nella fattispecie) per supportare determinati franchise.

"C'è una divisione fra chi crea anime e chi crea videogame: le due cose raramente vanno di pari passo", ha spiegato il CEO di Namco Bandai Games. "Per quanto ci riguarda, investiamo, sponsorizziamo e licenziamo entrambi i media. Inserirli nello stesso pacchetto grazie ai dischi ibridi potrebbe dare un ulteriore senso alla cosa."

Fonte: Kotaku