Wii U verrà venduto a 300 dollari?  145

Spunta l'ultimo rumor sulla console Nintendo

Secondo fonti vicine alla produzione e alla distribuzione di prodotti Nintendo, le spese sostenute dalla casa di Kyoto per la produzione di Wii U ammonterebbero a 180 dollari, più 50 per il controller. Sempre secondo queste fonti, Nintendo è continuamente al lavoro per tagliare i costi produttivi e massimizzare i ricavi, anche nell'ottica di riguardagnare la fiducia dei propri investitori prima del lancio della console.

Nintendo avrebbe dotato Wii U di GPU e CPU economiche così da tenere testa a PlayStation 3 e Xbox 360, ma al contempo guadagnare sulle vendite. Anche perché l'obiettivo della nuova piattaforma sarebbe più che altro spingere sui contenuti scaricabili, applicazioni, video, distribuzione digitale e servizi.

Considerati i costi di produzione e l'intenzione, da parte di Nintendo, di rendere il prodotto immediatamente profittevole, appare dunque più che plausibile per Wii U un prezzo di 300 dollari o più (abbiamo anche fatto la rima).

Fonte: Forget the Box