The Elder Scrolls Online, il director parla del ruolo dell'eroe  24

Eroe assoluto oppure eroe relativo?

Nel corso di un'intervista rilasciata a Game Informer, il director di The Elder Scrolls Online, Paul Sage, ha spiegato come il ruolo del giocatore rimarrà al centro dell'attenzione nonostante la struttura MMO.

Secondo Sage, infatti, TESO offrirà la stessa esperienza di un action RPG, nel senso che si avrà la capacità di determinare il proprio destino e il modo in cui muoversi e comportarsi. "Non credo che il ruolo dell'eroe sia diverso in un MMO rispetto a un altro genere, ad esempio gli RPG", ha detto il director. "Anzi, magari questa impostazione ci darà maggiori possibilità di farvi interpretare un ruolo eroico."

"Quando gli NPC vedono il mio personaggio, ciò che vedono è un eroe e reagiscono di conseguenza", ha continuato Sage. "Quando giocate con un gruppo di amici, però, o con degli sconosciuti, e il vostro personaggio è un guaritore che salva un compagno nei guai, ai suoi occhi sarete comunque degli eroi. Credo sia una gran bella cosa per rafforzare i legami fra le persone. Si potrà, insomma, essere degli eroi per i propri amici."

Fonte: Shacknews