SonyJack Tretton si è detto contrario a sistemi auti-usato 

Una strategia di questo tipo sarebbe controproducente, secondo il CEO di SCEA

Facendo seguito ai rumor secondo cui le console di nuova generazione includeranno sistemi di blocco per i giochi usati, Jack Tretton si è detto contrario a tali misure.

Per il CEO di Sony Computer Enterainment America, infatti, il mercato dell'usato costituisce una risorsa per i consumatori, e qualsiasi mossa tesa a contrastarlo andrebbe contro i loro interessi.

Purtroppo, ha ammesso Tretton, la sua personale visione della cosa non corrisponde necessariamente a quella dei vertici Sony in Giappone, che dunque potrebbero voler davvero inserire una tecnologia anti-usato nella nuova PlayStation.

Fonte: MCV