Diablo IIIDiablo III: gli utenti scatenati su Metacritic lo puniscono con una media voto sotto il 4 

L'ennesima, inutile, guerra degli haters? Oppure ci sono delle ragioni in tanto astio?

Chi aprisse Metacritic in questo momento non crederebbe ai suoi occhi: Diablo III sta raccattando votacci da moltissimi utenti. Per votacci intendiamo che attualmente la media voto è di 3.4 (ma in continuo aggiornamento). Non proprio esaltante, vero, soprattutto per uno dei giochi più attesi di sempre. Cos'è successo?

Leggendo alcune critiche non ci sono dubbi sui motivi di tanta rabbia. Per molti Diablo III è stato trasformato in un gioco casual subendo la nefasta influenza di WoW.

Le lamentele maggiori riguardano la crescita dei personaggi, completamente automatizzata e banalizzata rispetto ai precedenti episodi, la trama di un piattume micidiale, il DRM che costringe a essere sempre online per giocare, la direzione artistica fin troppo simile a quella di WoW, la grafica in sé, indegna di un titolo del 2012, il doppiaggio penoso e peggiore di quello del secondo episodio e via discorrendo.

Insomma, saranno i soliti hater che vogliono distruggere il gioco del momento o le critiche hanno le loro fondamenta e stavolta Blizzard l'ha combinata davvero grossa? In attesa delle prime recensioni della critica, non possibili perché Blizzard non spedisce codici review dei suoi giochi, la polemica è aperta. Il Diablo fa le pentole, vediamo come se la cava con i coperchi...

Pagina Meta Critic di Diablo III: Link

TI POTREBBE INTERESSARE