The Last GuardianE3 2012 - The Last Guardian sta incontrando qualche difficoltà 

Non da poco, pare

L'assordante silenzio di Sony su The Last Guardian, durante l'E3 2012, non è certo passato inosservato da parte dei giocatori più esperti.

Una timida spiegazione arriva in queste ore dal presidente di Sony Worldwide Studios Shuhei Yoshida, che parlando ad Eurogamer.net ha spiegato che "il team a Tokyo sta lavorando duro e ci sono alcune difficoltà tecniche che devono affrontare in questo periodo. Ecco perché non abbiamo aggiornamenti ufficiali".

Addirittura, alla domanda se il gioco comunque verrà rilasciato prima o poi su PlayStation 3, Yoshida si è limitato ad una risposta vaga, sostenendo che "quando saremo pronti ne parleremo", ma che in questo momento "stiamo lavorando duramente per risolvere i problemi tecnologici". Indubbiamente l'uscita di scena di Fumito Ueda, capo del team interno che si stava occupando del gioco, oltre ad altri membri storici, deve aver influito pesantemente sullo sviluppo del gioco, che resta comunque molto atteso dalla comunità di utenti PlayStation 3. Sperando di non cadere nel limbo del vaporware.

Fonte: Gamasutra

TI POTREBBE INTERESSARE