E3 2012 - Miyamoto: varie possibilità di integrazione tra Wii U e 3DS  6

Trasferimenti di cani, interconnessioni tra utenti e altro

Shigeru Miyamoto ha riferito alcune idee sulle possibilità di integrazione tra Wii U e 3DS, che evidentemente sono varie e in evoluzione.

In un'intervista pubblicata da 1UP, il guru Nintendo ha riferito che la compagnia sta ancora progettando varie possibili applicazioni del collegamento tra le due console, tutte cose che puntano all'intrattenimento e alla creazione di esperienze interessanti più che alla semplice connessione formale tra diversi dispositivi. Viene fatto l'esempio di Nintendogs: sarebbe relativamente semplice costruire un'infrastruttura specifica che consente il trasferimento di dati di gioco da Nintendo 3DS a Wii U, in modo da far passare i propri cuccioli dalla console portatile al televisore di casa "dove tutta la famiglia insieme potrebbe vederli", ovviamente.

"Data la lunga esperienza che abbiamo nel cercare nuove soluzioni di interconnessione tra i dispositivi, continueremo certamente a pensare alle possibilità offerte in questo senso. E ovviamente ci abbiamo già pensato anche, basti pensare ai Mii che, originari di Wii, sono stati trasferiti all'interno di 3DS", ha riferito Miyamoto. "Quello che emerge è una sorta di dinamica particolare, dove su Nintendo 3DS è possibile entrare in contatto con altri utenti attraverso lo Street Pass e su Wii U si può trovare un tipo simile di relazione ma legato a internet". E' un altro possibile punto di partenza per "creare altre interessanti dinamiche per quanto riguarda questo tipo di esperienza", ovvero connessioni al quadrato, a quanto pare. Insomma, le idee di sono ma in pratica non è ancora dato di sapere quali siano di preciso, aspettiamo fiduciosi.

Fonte: 1UP