Crysis 3Crytek, lo sviluppatore di Crysis 3, diventa uno studio solo free2play 

La svolta che non ti aspetti

Questa è una notizia davvero scioccante. Cevat Yerli, il CEO di Crytek, ha annunciato che in futuro la sua società si dedicherà soltanto ai free to play, ovviamente dopo aver concluso i contratti in corso (Crysis 3, Ryse e Homefront 2).

Warface sarà il primo titolo del genere, che farà da apripista per la trasformazione. Chiusi i giochi tradizionali, tutte le future produzioni di Crytek saranno dello stesso genere e supporteranno la piattaforma social proprietaria GFACE.

I giochi free2play di Crytek saranno comunque tripla A, con budget di svilupppo oscillanti tra i 10 e i 30 milioni di dollari. Secondo lui il free2play è l'unico modello commerciale attualmente possibile, quello più vicino agli utenti. Il mercato tradizionale, con contenuti premium e DLC sta spremendo gli utenti a morte.

Fonte: eurogamer.net

TI POTREBBE INTERESSARE