Sine Requie, gli zombie invadono l'Italia in un dopoguerra alternativo  54

Gli sviluppatori di Dreampainters annunciano il loro nuovo progetto

In attesa della pubblicazione di Anna, la promettente avventura horror annunciata lo scorso febbraio, gli sviluppatori di Dreampainters hanno annunciato l'inizio di un'importante collaborazione con Leonardo Moretti e Matteo Cortini per la realizzazione del videogame ufficiale del loro premiato gioco di ruolo, Sine Requie Anno XIII.

Ambientato in un dopoguerra alternativo in cui i morti sono tornati dalla tomba, stravolgendo la società, Sine Requie è un adventure RPG caratterizzato da tematiche mature e profonde, che metterà il giocatore di fronte a scelte difficili e contrasti morali nel tentativo di sopravvivere. Il protagonista di Sine Requie si muoverà nella Roma del Sanctum Imperium, capitale di un regno teocratico governato con pugno ferreo dal papato. L'uscita del gioco è prevista per la seconda metà del 2013 su PC.

"È con grande soddisfazione che annunciamo di poter realizzare un videogioco tratto da Sine Requie Anno XIII e collaborare con due persone brillanti e creative come Matteo e Leonardo", ha dichiarato Simone Tagliaferri, game designer di Dreampainters.
"Ebbene sí! Nonostante il parere contrario dei nostri psichiatri, ci sentiamo ferocemente pronti per questa nuova avventura! E i vermi nelle nostre orbite non vedono l'ora di scrutare le prime immagini del gioco! Quindi si parte! Nessuna speranza. Nessuna tregua. Solo cieca ferocia", hanno aggiunto gli autori del gioco di ruolo, Matteo Cortini e Leonardo Moretti.

Immagine tratta dal GDR cartaceo. Fonte: Link