Battle.net - Da oggi è necessario l'Authenticator per le transazioni con moneta reale  18

Se non avete un dispositivo iOS o un Autenticator questo link potrebbe rivelarsi utile

Il crescente numero di hacker e di exploiter crea ovviamente fastidi, più o meno rilevanti, all'interno dei videogiochi, ma quando ci sono di mezzo soldi veri la questione diventa decisamente più seria.

Lo sa bene Blizzard che si perpara a lanciare la prima asta digitale con moneta reale, in Diablo III, oltre a consentire l'acquisto di servizi e titoli in digital delivery attraverso l'account di Battle.net.

Ebbene, per evitare problemi, probabili visto l'underground di truffatori e venditori che campa intorno a brand come quelli di WoW e Diablo, Blizzard ha reso obbligatorio l'uso dell'Authenticator per poter accedere ai servizi Battle.net Balance.