Nintendo ha intenzione di ridurre i bonus estivi ai propri dipendenti  26

Colpa dei risultati dell'ultimo trimestre

Come riportato da Nikkei e Reuters, Nintendo ha intenzione di ridurre del 20% i bonus destinati ai dipendenti per questa estate. Una mossa dovuta ai risultati dell'ultimo anno, che fa seguito al taglio dei compensi dei dirigenti dell'azienda operato lo scorso anno.

Ad aprile la casa di Kyoto ha infatti dichiarato entrate per 8 miliardi di dollari, il 36,2% in meno rispetto ai 12,3 miliardi dell'anno precedente, mentre le perdite sono state di 532,2 milioni di dollari laddove l'anno prima erano stati realizzati profitti per 956 milioni di dollari.

Fonte: Gamasutra