8.7

Redazione

8.8

Lettori (263)


  • 376
  • 15
  • 294
  • 46

Kingdoms of Amalur: Reckoning38 Studios: gli investitori chiedono 2,4 milioni di dollari al fondatore 22

Una situazione complicata

Curt Schilling, il fondatore del team 38 Studios, autori di Kingdoms of Amalur: Reckoning, è stato denunciato dal principale investitore nel progetto, ovvero Citizen Bank di Rhode Island.

Il team è finito nel caos totale con la dichiarazione di bancarotta in seguito ad un'evidente insolvenza della compagnia, incapace di ripianare l'enorme debito accumulato durante la progettazione e lo sviluppo del videogioco in questione. "Schilling non ha pagato, e rifiuta ancora di farlo, per i debiti contratti finora", riferisce un comunicato di Citizen Bank.

Tali debiti ammontano attualmente a circa 2,4 milioni di dollari, che il fondatore del gruppo dovrebbe rendere alla banca in questione, principale finanziatrice del progetto.

Fonte: CVG