8.0

Redazione

8.0

Lettori (176)


  • 233
  • 35
  • 251
  • 11

Need for Speed: Most WantedCriterion ora controlla l'intera serie Need for Speed 48

Tutto passa sotto il marchio della casa di Burnout

La strategia di Electronic Arts per la serie Need for Speed è stata improntata negli ultimi anni ad una diversificazione estrema, sia per generi, risultanti in varie serie parallele incentrate su aspetti diversi del racing game, sia per quanto riguarda i team responsabili dello sviluppo.

La cosa ha portato a risultati altalenanti e in generale a decisi cambi di stile da un capitolo all'altro, una cosa evidentemente destinata a cambiare nel prossimo futuro. Il vice president di Criterion, Alex Ward, ha infatti affermato a Game Informer che il brand Need for Speed è ora saldamente nelle mani del suo team, che è diventato unico responsabile della serie.

Gli autori di Burnout si dedicheranno dunque pienamente all'universo racing di EA concentrandosi sullo storico marchio, a partire dal nuovo Need for Speed: Most Wanted in uscita il 2 novembre in Europa su PC, PlayStation 3 e Xbox 360. Non è chiaro se questo rappresenti la conclusione della strategia della diversificazione per Need for Speed, fatto sta che in ogni caso sarà Criterion ha supervisionare e "mettere il proprio marchio" su tutti i prossimi capitoli del brand.

Fonte: Game Informer