Periferiche PSVitaSony: avremmo dovuto investire più tempo su Vita all'E3 2012 76

Lacrime di coccodrillo?

Il presidente di Sony Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, compie un'autocritica a posteriori sul recente E3 2012, rendendosi conto di come il produttore avrebbe dovuto spendere più tempo su PlayStation Vita durante la conferenza e all'interno della fiera.

"Mi arrivano un sacco di messaggi via twitter di persone che si lamentano della scarsità di giochi Vita presenti all'E3", ha detto Yoshida, "ripensandoci, avremmo dovuto investirci più tempo mostrando altre cose nuove e parlando dei nuovi titoli in sviluppo". D'altra parte, fa presente che c'erano comunque "25 titoli giocabili per PlayStation Vita sullo show floor, alcuni dei quali veramente molto importanti", tuttavia "avremmo dovuto passare un po' di tempo a presentarli, ma l'idea era di comprimere i tempi dedicati alla conferenza, che solitamente risulta essere un po' troppo lunga".

Yoshida sostiene che Sony è riuscita bene nell'intento di mettere insieme una conferenza veloce e densa, "ma dalla prospettiva di chi aspettava più informazioni di Vita", si rende conto, "non siamo stati in grado di soddisfare tali utenti".

Fonte: Develop