Vivendi vende Activision?  52

Il 61% delle azioni per 8 miliardi di dollari

Secondo quanto riportato in un report di Bloomberg, che tuttavia non ha assolutamente valore ufficiale, Vivendi starebbe pianificando la vendita della maggioranza delle azioni di Activision Blizzard.

Si tratterebbe, secondo le stime della fonte in questione, di una manovra da 8,1 miliardi di dollari, con parte delle azioni da vendere sul mercato, nel caso in cui non si trovasse un acquirente unico. L'idea principale sarebbe comunque cercare una compagnia interessata all'acquisto in blocco del 61% delle azioni, con quest'ultima che diverrebbe dunque azionista di maggioranza e di fatto controllerebbe il conglomerato Activision Blizzard.

Jean-Rene Fourtou, presidente di Vivendi, si troverebbe piuttosto sotto pressione da parte degli investitori che richiedono una ristrutturazione generale della compagnia, visto che il prezzo delle azioni al momento si trova in una situazione di stallo, al minimo da 9 anni a questa parte. In ogni caso, per il momento si tratta di speculazioni su cui Vivendi non ha voluto commentare in maniera ufficiale.

Fonte: Bloomberg