Ghost Recon: Future Soldier - Il DLC Arctic Strike in ritardo  20

Viaggio nell'artico rimandato

Ubisoft ha deciso di rimandare a data da precisare il nuovo DLC per Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier.

Il pacchetto Arctic Strike, previsto inizialmente per il 3 luglio, è stato rimandato ad un più vago "luglio inoltrato", con informazioni più precise che arriveranno "presto", secondo quanto riferito dalla stessa Ubisoft. "Abbiamo deciso di prenderci un po' di tempo in più per sistemare al meglio il contenuto", ha detto il publisher al riguardo.

Il DLC in questione contiene missioni ambientate in uno scenario glaciale, molto a nord di Mosca, verso l'Artico. All'interno, mappe multiplayer aggiuntive, una nuova modalità multiplayer, una mappa per la modalità Guerrilla co-op e 6 armi aggiuntive. Il costo è fissato a 800 Microsoft Points e 9,99 euro.