9.0

Redazione

7.7

Lettori (999+)


  • 1408
  • 150
  • 1113
  • 234

Diablo IIIAggiornata - Diablo III - Ban per chi gioca sotto Linux 88

Blizzard si è accorta del problema dopo 6 settimane dal lancio

Aggiornamento: Bashiok, celebre community Manager di Blizzard, ha risposto alle lamentele affermando che chi usa Linux non viene bannato e che alla compagnia non risultano falsi positivi. Chi è stato bannato, ha affermato Bashiok, è stato punito per cheating e non per altro.

Alcuni utenti di Diablo III si sono lamentati per essere stati bannati in seguito all'uso di WINE che permette di giocare ai titoli per Windows in ambiente Linux.

I ban sono giustificati dall'utilizzo di "software third party non autorizzato" ma avvengono ad oltre un mese di distanza dal lancio e questo è un problema. Molti infatti hanno acquistato il titolo pensando di poterne usufruire e ora si trovano in una situazione a dir poco frustrante.

Nel frattempo exploit e problemi di bilanciamento continuano a turbare i sonni dei giocatori "legali" che a difficoltà Inferno sono costretti a morire immediatamente a ogni click errato o problema di lag mentre c'è chi, senza svelare come, raccoglie indisturbato milioni di monete d'oro ogni giorno.

Link: Battle.net