Activision BlizzardMichael Pachter: Nessuno può permettersi di comprare Activision Blizzard 23

L'unica via plausibile è l'indipendenza?

Secondo voci recenti Vivendi sarebbe decisa a vendere Activision Blizzard per riorganizzarsi e uscire da una scomoda situazione di stallo economico.

Ebbene, secondo Michael Pachter, celebre analista del gruppo Wedbush Morgan, è molto difficile che qualcuno sia in grado di comprare il colosso videoludico. Activision Blizzard è troppo grande per essere acquisita da un publisher americano ed è difficile che ci siano compagnie internazionali interessate.

Rimane però una possibilità ed è quella di una presa di indipendenza di Activision Blizzard che potrebbe svincolarsi da Vivendi per diventare un'entità autonoma.

Link: GamesIndustry