3.0

Redazione

3.9

Lettori (114)


  • 50
  • 64
  • 39
  • 37
  • Data di uscita: 13 novembre 2012
  • Piattaforme: psvita
  • Tipologia di gioco: Sparatutto

Call of Duty: Black Ops DeclassifiedActivision Leeds impegnata su Call of Duty in ambito portatile e mobile 14

Black Ops: Declassified ha trovato casa in Inghilterra?

Aggiornamento: l'ambito di lavoro di Activision Leeds sembra più improntato sulle piattaforme mobile, tipo smartphone e simili, pertanto non è ancora chiaro se lo sviluppo di Black Ops Declassified sia veramente nelle loro mani.

Secondo quanto riportato da Andy Payne, presidente della catena britannica UKIE, allo sviluppo delle "versioni portatili" di Call of Duty ci sarebbe Activision Leeds, con la divisione interamente dedicata a questo settore.

Parlando dell'organizzazione interna di Activision, che prevede - com'è noto - l'alternanza dei due team Infinity Ward e Treyarch per lo sviluppo dei capitoli maggiori di Call of Duty e i vantaggi che derivano da questa struttura, con la possibilità di riutilizzare, modificare e collaborare su assets condivisi, Payne ha affermato che "tali assets inizieranno ad essere utilizzati anche per il team che si occupa del settore mobile, con base a Leeds".

Il team di sviluppo Activision Leeds, dunque, fondato nel novembre 2011 e recentemente arricchito dall'acquisto dei due ex-capi di Rockstar UK Mark Washbrook e Mark Lloyd, nonché dello storico co-fondatore di Team 17 Martyn Brown, sarebbe al lavoro sul brand in versione portatile. Potrebbe dunque essere nelle sue mani lo sviluppo di Call of Duty: Black Ops Declassified, recentemente annunciato per PlayStation Vita ma del quale non si sa ancora nulla.

Fonte: VG247