Max Payne 3Attivi i server d'internamento dei cheater di Max Payne 3 

Il marchio dell'infamia

Come promesso (link) Rockstar Games ha attivato i server d'internamento per i cheater di Max Payne 3. Da oggi, chiunque venga colto a usare salvataggi hackerati, mod o qualsiasi altro sporco trucco, sarà inviato nei server per cheater, dove potrà scontrarsi solo contro altri esseri infimi come lui.

Se non avete capito come funziona il sistema, andate a leggere la FAQ scritta dalla società per spiegarlo e per sapere cosa fare se si viene inviati per errore nel server di concentramento. Comunque, se non volete essere penalizzati, basta non usare i cheat. È proprio difficile giocare onestamente?

Fonte: CVG