Kid Icarus: UprisingNintendo chiude Project Sora, lo sviluppatore di Kid Icarus: Uprising - Aggiornata 

Un brutto colpo

Aggiornamento: come fatto notare da alcuni lettori, la notizia è da completare: il team chiuso è effettivamente un nucleo di sviluppatori creato appositamente da Nintendo per lo sviluppo di Kid Icarus: Uprising e non si tratta del più vasto Sora, team guidato dallo storico Masahiro Sakurai e ancora regolarmente attivo e impegnato al momento nello sviluppo del nuovo Smash Bros. in collaborazione con Namco Bandai. La chiusura di Projet Sora potrebbe dunque essere stata programmata fin dall'inizio una volta conclusi i lavori su Kid Icarus: Uprising, anche se restano aperti gli interrogativi sulla possibilità di seguiti per il gioco in questione, a questo punto.


Nintendo ha chiuso Project Sora, lo sviluppatore di Kid Icarus: Uprising per Nintendo 3DS.

L'annuncio è arrivato tramite il sito ufficiale dello studio, che ha annunciato la chiusura avvenuta a fine Giugno.

Project Sora era stata fondata nel 2009 da Masahiro Sakurai, cui dobbiamo Smash Bros. Brawl, e Kid Icarus: Uprising è stata la sua unica realizzazione.

Sakurai è passato a lavorare sul prossimo Smash Bros. per Wii U, sviluppato in collaborazione con Namco Bandai.

Fonte: eurogamer.net

TI POTREBBE INTERESSARE