9.1

Redazione

9.0

Lettori (143)


  • 248
  • 6
  • 226
  • 18

Torchlight IIRunic accusa uno studio cinese di aver rubato alcuni asset di Torchlight 10

Strano che non abbiano chiamato il loro gioco Torchfight o Porchlight

Runic Games ha accusato EGLS, lo sviluppatore cinese di Armed Heroes Online, un titolo per sistemi iOS, di aver rubato diversi asset da Torchlight.

Non si tratterebbe solo di asset grafici, ma anche di suoni. In effetti guardando a Armed Heroes Online è facile notare "qualche" somiglianza con Torchlight.

Travis Baldree di Runic ha affermato sul forum di Touch Arcade di aver contattato Apple riguardo la questione per richiedere il ritiro del gioco dal suo negozio.

EGLS, per voce di Serena Zhang, difende Armed Heroes Online e, pur ammettendo l'influenza di altre opere, non ammette il furto e, anzi, afferma con forza che entrambi gli sviluppatori hanno copiato, pardon, sono stati influenzati dallo stile di World of Warcraft.

Zhang ha quindi garantito che lo studio ha creato da sé tutti i modelli. Chi avrà ragione? Ai posteri l'ardua sentenza.

Fonte: Games Industry