9.0

Redazione

8.3

Lettori (57)


  • 45
  • 9
  • 58
  • 4

FezPhil Fish ha tutte le ragioni di non patchare Fez su Xbox 360? 17

Vediamo un punto di vista alternativo sull'argomento patch per XBLA

Partiamo da un paio di verità assodate: pubblicare contenuti su XBLA costa molto, anche solo le singole patch, perché richiedono ogni volta la certificazione da parte di Microsoft. Secondo assioma: spesso gli studi indipendenti non possono permettersi rilasci continui di aggiornamenti come avviene su PC, proprio per il motivo di cui sopra.

Detto questo, e dopo aver letto l'articolo in cui abbiamo riportato lo sfogo di Phil Fish sull'argomento "impossibile patchare Fez su 360 per colpa di Microsoft cattiva" (Link), leggiamo un interessante e controverso punto di vista di Rob Crossley, redattore di CVG, che affronta l'argomento in modo inedito.

Il buon Rob si chiede semplicemente se in fondo Phil Fish non si stia comportando proprio come quelle multinazionali cui vorrebbe essere alternativo. Ossia: se ti fai un vanto di essere "indie", quindi di essere lontano dalle logiche dei grandi publisher, e poi scegli di pubblicare su Xbox 360 un prodotto fallato, perché non te ne prendi la responsabilità e lo aggiorni anche al prezzo di rimetterci qualcosa?

Sia chiaro che Fish ha fatto una scelta legittima e perfettamente logica, ovvero quella di non spendere migliaia di dollari per sistemare il gioco per poche centinaia di giocatori, così da non rimetterci soldi, ma questo tipo di decisione non è quella tipica che prenderebbe un qualsiasi publisher tanto odiato da quelli come Fish?

Ma Crossley si spinge oltre con le domande: la situazione dei costi di XBLA è chiara da anni, ma Fish non ha mai speso una parola sull'argomento in difesa dei suoi colleghi. Perché interviene solo ora che è coinvolto in prima persona? Forse perché le vendite del suo gioco non sono andate come sperava? Forse per giustificare il fatto che non vuole sborsare i soldi necessari per la patch? Ma se la logica fosse questa, a parte le dimensioni, in cosa uno sviluppatore indie sarebbe diverso da EA, Activision e Microsoft stessa?

Fonte: CVG