Epic pensa a DRM sempre attivi per Fortnite  28

L'essenza multiplayer potrebbe favorirli

Tanya Jessen, producer di Fortnite presso Epic, ha affermato che la presenza di DRM sempre attivi per il gioco in questione non è da escludere.

La decisione è legata soprattutto alla piattaforma, ovvero il PC, e al particolare gameplay del gioco: trattandosi di un'esperienza principalmente online, un multiplayer cooperativo in particolare, ci si trova a giocare quasi esclusivamente connessi a internet e con altri giocatori. Nonostante questo, comunque, sarà presente anche una modalità in singolo, che potrebbe essere tranquillamente giocata offline e anche questa sarà estremamente divertente.

Il fatto che il gioco potrebbe essere principalmente giocato online potrebbe portare ad una scelta di DRM che richiedono la connessione ad internet sempre attiva, perché tornerebbe bene con la fruizione, ma è una cosa ancora da stabilire precisamente.

Fonte: VG247