AppleUna sentenza inglese decreta che Samsung non ha copiato Apple 26

Apple condannata a segnalare sul proprio sito, per almeno sei mesi, che Samsung è innocente

Il giudice inglese Birss ha messo la parola fine, almeno per ora, ai reclami di Apple che accusava Samsung di aver copiato l'iPad.

Secondo l'autorità il Galaxy Tab non è un prodotto copiato e Apple dovrà fare ammenda per il clamore sollevato intorno alla vicenda. Per bilanciare i danni d'immagine inferti a Samsung, la compagnia di Cupertino dovrà pubblicare, nei giornali inglesi e sul proprio sito, avvisi che ripristinino la percezione scagionando l'azienda coreana dalle accuse di plagio.

Una punizione vecchio stile che Apple non ha voluto commentare. Al contrario Samsung ha parlato dichiarando che le pretese eccessive di Apple sono un danno per l'innovazione e per tutta l'industria. Per questo l'azienda coreana aveva chiesto al giudice che Apple non potesse più esternare dichiarazioni relative alle presunte infrazioni di Samsung. Prevedibilmente il giudice ha negato la richiesta affermando che Apple ha il diritto di mantenere la propria opinione in merito.

Fonte: Yahoo