PerifericheUn ex-capo di Gaikai passa al progetto Oculus Rift 6

Si riaccende la fiamma della realtà virtuale

Oltre ai vari nomi importanti che hanno dimostrato già il loro apprezzamento per Oculus Rift, un'altra acquisizione di personale aggiunge ulteriore spessore al progetto in questione.

Brendan Iribe è passato dal suo ruolo di executive come chief product officer presso la compagnia Gaikai a Oculus Rift, con ruolo da precisare. Il dispositivo in questione è un visore per la realtà virtuale di nuova generazione: partito su Kickstarter, il progetto ha già raccolto 1,6 milioni di dollari in due settimane, nonostante la richiesta iniziale fosse di soli 250.000 dollari.

Particolarmente convincente è stata la dimostrazione effettuata all'E3 2012 da John Carmack in persona, oltre a vari contributi di supporto per la causa da parte di Cliff Bleszinski, vari membri dello staff di Valve e da Notch.