S.V.

Redazione

5.4

Lettori (3)


  • 3
  • 0
  • 2
  • 0

Might & Magic Heroes OnlineGamescom 2012 - Due nuovi Might and Magic 3

Prime immagini e informazioni sui prossimi progetti Ubisoft

Un paio di mesi or son a Parigi abbiamo testato in anteprima Might and Magic: Duel of Champions, gioco di carte collezionabili online attualmente in beta, facendoci allo stesso tempo un'idea di quanto stesse bollendo in pentola per lo storico marchio proprietà di Ubisoft. Ebbene, l'occasione si era rivelata utile per scoprire due progetti su cui il publisher francese sembra puntare parecchio per rivitalizzare la proprietà intellettuale in suo possesso, da una parte, e cavalcare il buon momento che sta vivendo il panorama PC, dall'altra: Might and Magic Heroes Online e Might and Magic Raiders. Di entrambi sono attualmente in nostro possesso pochissimi dettagli e una manciata di materiali grafici, abbastanza comunque per iniziare a misurarne il potenziale.

Might and Magic Heroes Online è un free to play giocabile attraverso un normale browser web, quindi senza l'installazione di alcun client, che ricalca la formula tattica strategica classica delle serie. Gamescom 2012 - Due nuovi Might and Magic Ambientato nel mondo di Ashan, presenterà creature, fazioni, città e quest sovrapponibili a quelli della serie regolare, almeno in termini di game design, ampliando la portata degli scontri tra giocatori ben oltre le mappe multiplayer a cui siamo stati abituati. Guardando le primissime immagini messeci a disposizione - e un filmato che ancora non è stato rilasciato ma poco aggiungeva a quanto osservabile attraverso gli screenshot - si possono osservare una serie di primi dettagli: la mappa da esplorare e i campi di battaglia a caselle esagonali dove combattere sono uno standard consolidato, mentre lo stile grafico segna un ritorno a tinte meno fumettose e sature rispetto a quelle scelte per le ultime iterazioni. Essendo free to play ci aspettiamo un qualche genere di micro transazione che coinvolga l'aspetto persistente del gioco, in particolare le città, e poi l'equipaggiamento e la fase di levelling dell'eroe. Gamescom 2012 - Due nuovi Might and Magic Non sappiamo, invece, se verrà coinvolta quella di conquista di nuove unità, anche se possiamo anticipare che creature di fazioni differenti potranno essere reclutate, aprendo così la strada ad una moltitudine di combinazioni. Tantissime domande restano senza risposte lasciandoci dubbi su come funzioneranno le interazioni e gli scontri, gli scambi commerciali e le alleanze online, ma alcuni lavori interessanti fatti da Ubisoft, ad esempio Settlers Online, ci lasciano se non positivamente colpiti quantomeno speranzosi di vedere un buon sfruttamento del marchio.

A differenza del browser game di cui sopra, Might and Magic Raiders non verrà reso disponibile nel 2012 ma solo l'anno venturo. Uno stato dei lavori embrionale che se possibile ha reso ancora più complesso reperire informazioni a riguardo. Si tratta di un action RPG solo per PC e, anche in questo caso, giocabile unicamente online con la formula free to play anche se dotato di client. Gamescom 2012 - Due nuovi Might and Magic E' ambientato poco prima degli eventi raccontati in Might and Magic Heroes VI nella città di Hammerfall, celebre per la pratica di potenziare armi ed armature con i Dragon Crystals. Più concretamente il gioco proporrà raid da una ventina di minuti per quattro giocatori, incentrati su uno specifico boss o una particolare sfida, da affrontare con l'equipaggiamento adeguato. Sessioni di gioco rapide e tanti contenuti differenti sembrano una ricetta valida per un gioco una volta tanto incentrato sulla componente cooperativa anziché competitiva, anche se molto del successo dipenderà come al solito in questi casi dallo shop integrato. E da una sua implementazione intelligente, più nello specifico. Purtroppo non abbiamo screenshot in game da mostrare, ma il motore 3D che muove Raiders ci è sembrato nel breve video di presentazione mostratoci piuttosto semplice, pensato con in testa un ventaglio di configurazioni quantomai ampio.
Per entrambi speriamo di poter raccogliere ulteriori dettagli e impressioni quanto prima, magari già durante la GamesCom appena iniziata e poi nei mesi a venire.