PSP batte PS Vita 2 a 1  0

Almeno secondo le dichiarazioni rilasciate da Sony

Incrociando una serie di dichiarazioni arrivate da Sony la situazione di PS Vita risulta peggiore di quanto immaginato.

Se la console è oggi a quota 2.2 milioni e al 31 Marzo era a 1.8 milioni di pezzi venduti, questo significa che nell'ultimo trimestre ne sono state vendute solo 400.000 unità. Se a questo aggiungiamo la recente dichiarazione di Sony che indica vendite combinate, di PS Vita e PSP, per 1.4 milioni di pezzi, risulta che sono state vendute 1 milione di PSP e che quest'ultima supera, di più del doppio, l'ultima nata in casa Sony.

Ovviamente PSP costa meno e ha una miglior libreria software ma il rapporto di vendite, da confermare, sembra indicare un livello di interesse decisamente troppo basso anche per un periodo di crisi. La speranza è che gli ultimi titoli presentati, finalmente peculiari e all'apparenza capaci di dare un senso ai sistemi di controllo della console, smuovano il mercato, convincendo anche gli sviluppatori che è inutile realizzare giochi troppo simili a quelli intesi per rendere al meglio su televisori da 40 pollici.

Fonte: CVG