DmC: Devil May Cry - Il seguito potrebbe avere una modalità cooperativa  31

Dunque potrebbe esserci un seguito

Non è la prima volta che si parla del futuro della serie Devil May Cry, dopo il rilancio attuato con il reboot ad opera di Ninja Theory.

Alex Jones di Capcom US è tornato sull'argomento riferendo che il nuovo DmC: Devil May Cry non avrà una modalità cooperativa, ma i seguiti potrebbero averla. "Non abbiamo inserito la modalità cooperativa per ragioni di ordine narrativo, volevamo raccontare la storia di Dante e avere a che fare con un altro personaggio costantemente avrebbe avuto un impatto sulla narrazione", ha affermato Jones, tuttavia il multiplayer cooperativo è una soluzione di gameplay che il publisher apprezza e che potrebbe tornare nei possibili seguiti della serie.

Fonte: IGN