OnLiveOnLive - Steve Perlman rimane CEO anche nella nuova gestione 

Squadra che perde non si cambia

Cambia la board dirigenziale ma non il CEO, a quanto pare, nella nuova gestione di OnLive, la compagnia specializzata in cloud gaming che è stata recentemente chiusa, acquistata in blocco e riaperta.

Controllata ora da Lauder Partners LLC, che ha assicurato alla compagnia una nuova base finanziaria che - secondo quanto riportato - dovrebbe mantenersi solida nonostante i più di 30 milioni di dollari di debiti accumulati, OnLive sarà comunque guidata dallo stesso CEO che aveva in precedenza, ovvero Steve Perlman.

A quanto pare, Perlman non possiede azioni della rinnovata compagnia, né ha ottenuto alcun compenso per la recente transazione, che ha portato peraltro a un gran numero di licenziamenti all'interno del precedente organico. Il medesimo Perlman si era preso peraltro pubblicamente tutte le responsabilità per il disastro finanziario della prima gestione, ma a quanto pare la cosa non ha avuto influenze negative sulla sua carriera, si direbbe, in una manovra dal gusto alquanto italiano.

Fonte: Joystiq