Lightning Returns: Final Fantasy XIIILightning Returns: Final Fantasy XIII annunciato 

La conclusione della saga di Lightning in un nuovo capitolo

Com'era stato preannunciato da un po' di tempo a questa parte, attraverso indiscrezioni e idee lanciate in maniera ancora piuttosto vaga dagli sviluppatori di Square Enix, c'è un nuovo capitolo della serie Final Fantasy incentrato su Lightning in arrivo.

Lightning Returns: Final Fantasy XIII è un vero e proprio nuovo capitolo appartenente al sotto-universo Fabula Nova Crystallis, che ruota intorno al mondo e ai personaggi elaborati per il XIII capitolo. Non si tratta di un seguito vero e proprio di XIII-2, ma è considerato proprio un capitolo a sé stante, a quanto pare, e rappresenterà la conclusione definitiva della storia di Lightning.

La storia vede l'eroina dover agire con soli 13 giorni di tempo prima della fine del mondo, all'interno di un arcipelago di isole chiamato Navus Partus, con la possibilità di spostarsi nel mondo di gioco all'interno di una monorotaia. Gli sviluppatori definiscono il capitolo come "world driven", una definizione dal senso piuttosto incerto ma che si suppone abbia a che fare con l'importanza dell'esplorazione, dei luoghi da visitare e degli NPC all'interno della storia, con variazioni applicate dal ciclo giorno-notte. Le ambientazioni, almeno quelle mostrate finora, si caratterizzano per uno stile retrò, che fonde però elementi fantascientifici e futuristici, creando un ibrido tra stili e strutture da Europa classica e tendenze futuribili. La nuova Lightning protagonista del gioco ha più collegamenti con quella vista in FFXIII piuttosto che XIII-2. Una combattente più forte di prima e con la possibilità di modificare ed evolvere il proprio aspetto, l'equipaggiamento visibile e le armi. Quest'ultime si possono anche trasformare, cosa che determina una nuova variabile fondamentale nella meccanica dei combattimenti. Altri dettagli arriveranno il 4 settembre.