KinectKinect è un possibile aiuto a basso costo per i disabili? 

Un'interfaccia semplificata consente a una donna resa disabile da un infarto di inviare un'email

La modifica realizzata da Chad Ruble per il Kinect non è nulla di rivoluzionario, ma consentendo alla madre dello sviluppatore, disabile a causa di un infarto, di mandare una mail, mostra chiaramente quanto possa fare una periferica a basso costo per aumentare le possibilità di comunicazione di chi non può usare normalmente un PC.

L'interfaccia facilitata è realizzata piuttosto bene e anche se limita le possibilità effettive di dialogo è un cancello aperto sul mondo. Purtroppo per ora serve qualcuno che l'anci l'applicazione ma con l'implementazione dei comandi vocali questo ostacolo dovrebbe essere risolto facilmente. Di seguito il video che mostra l'interfaccia in funzione. Il tutto è condito da un pizzico di retorica emotiva ma in un caso leggero e allegro come come questo non è un crimine.

TI POTREBBE INTERESSARE