Periferiche WiiU[Aggiornata] Wii U: dettagli generali del lancio giapponese e prezzo dei controller 

Ogni controller costerà la metà della console

Oggi ci sarà il Nintendo Direct che svelerà i dettagli delle versioni occidentali di Wii U, con prezzo e data d'uscita nei negozi della console. Intanto sono arrivati moltissimi dettagli dal Giappone, che vi riassumiamo con amore e che potete considerare definitivi (le caratteristiche dei bundle dovrebbero essere uguali anche per l'occidente, così come le informazioni tecniche).

La console sarà sugli scaffali nipponici a partire dall'8 Dicembre. I bundle di lancio saranno due: il basic offrirà la console di colore bianco con harddisk da 8GB e un controller a 26.250 Yen; il premium offrirà di diverso la console nera con cavo HDMI, una stazione di ricarica per il pad e un harddisk da 32 GB al prezzo di 31.250 Yen.

La console avrà 2GB di memoria, uno occupato dal sistema e uno per i giochi. I dischi avranno una capienza di 25GB. Il lettore potrà leggere anche i dischi dei titoli Wii, console con cui Nintendo ha garantito una compatibilità assoluta di giochi e periferiche.

I titoli di lancio prodotti dalla Grande N saranno New Super Mario Bros. (prezzo 5.985 Yen) e Nintendoland (prezzo 4.935 Yen). Sin dal lancio sarà disponibile il pro-pad simil X360 che costerà 5.040 Yen.

La notizia forse più clamorosa è che per acquistare un secondo controller bisognerà spendere praticamente la metà del prezzo della console basic, ossia 13.440 Yen. Probabilmente è la prima volta che un controller costa così tanto ed è così determinante per fissare il prezzo della console.

[AGGIORNAMENTO] Il Nintendo Direct giapponese è stato introdotto da Satoru Iwata che ha iniziato a parlare mentre le immagini di Pikmin 3 e della tech demo di The Legend of Zelda scorrevano sullo schermo a una risoluzione di 1080p.

Wii U userà 75 watt di energia, che diverranno 45 in modalità risparmio energetico. Misurerà 46mm x 172mm x 268,5mm in posizione orizzontale.

Supporterà tutte le periferiche Wii più diffuse: Wii Mote, i volanti e la Balance Board. La compatibilità con il software sarà completa.

Iwata ha quindi illustrato le caratteristiche del Game Pad, ossia il touchscreen, gli speaker, il giroscopio e le telecamere. Quindi Iwata ha ripetuto quanto visto all'E3, ossia come il Game Pad interagirà con la console, presentando Wii U come l'evoluzione naturale di Wii, che di suo ha venduto 96 milioni di pezzi.

Una specificazione divertente fatta da Iwata riguarda il fatto che lo schermo condiviso tra console e televisore eviterà conflitti familiari perché tutti potranno guardare o giocare ciò che vogliono. Quindi si è parlato di MiiVerse, il social network di Nintendo, che Iwata spera serva per mettere in contatto le persone e che sia interfacciato con tutti i giochi. Comunque, del software si parlerà in dettaglio questa sera. Nel Nintendo Direct giapponese sono stati mostrati solo due titoli di lancio: New Super Mario Bros U e NintendoLand. Quindi sono stati rivelati i prezzi di console, giochi e periferiche varie, di cui vi abbiamo parlato sopra.