Square Enix giustifica la sua politica di prezzi sui sistemi mobile  34

Può un grosso publisher campare vendendo giochi a 0,79€?

In una lunga intervista tenuta con Kotaku, Square Enix ha voluto spiegare e difendere la sua politica di prezzi sulle piattaforme mobile, aspramente criticata da molti operatori del settore. Come giustificare prezzi a doppia cifra in un mercato in cui spesso i giochi hanno prezzi senza nemmeno una cifra?

Riassumendo, Square Enix vuole perseguire una politica di prezzi diversificata, scegliendo titolo per titolo. Il publisher ha sottolineato come molti dei titoli criticati per il prezzo troppo elevato offrano più di sessanta ore di gioco e siano tecnicamente molto avanzati, ma nel suo catalogo non mancano titoli free2play come Guardian Cross che sono stati ben ricevuti dagli utenti.

Ovviamente l'intervista si è concentrata su Final Fantasy Dimensions e Demon's Score, venduti a prezzi molto elevati rispetto agli standard di quel mercato. Square ha però ribadito che si tratta di titoli di qualità elevata che meritano il prezzo che costano.

L'intervista completa: link

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su None In digital delivery su None