Warren Spector: il futuro dei videogiochi nell'interazione console-smartphone  69

E' una cosa a cui bisogna pensare

Warren Spector ha una sua visione sul futuro dell'industria videoludica: nonostante non sia storicamente un tipo schierato dalla parte del mobile gaming, nella sua idea gli smartphone hanno una parte rilevante.

Secondo quanto riferito dal game designer a Polygon, nel futuro vorrebbe esplorare "la connessione tra i piccoli supercomputer che tutti abbiamo nelle nostre tasche". Nella visione futuristica di Spector, i prossimi smartphone saranno più potenti delle PlayStation e potrebbero collegarsi ai televisori. Considerando i milioni di utenti di smartphone, l'idea che il mercato possa spostarsi in massa su questi non sembra così assurda al capo di Junction Point.

Dall'alto dei suoi 30 anni d'esperienza, Spector sostiene che chiunque non si stia ponendo la questione dei supporti mobile come piattaforme da gioco probabilmente non "sta pensando abbastanza profondamente".

Fonte: Polygon