Team Fortress 2Team Fortress 2 introduce nuove regole per evitare il "rage quitting" 

Quando la rabbia monta

Vi è mai capitato di giocare online contro un avversario particolarmente dedito all'invocazione dei santi, che magari esce dalla partita quando le imprecazioni raggiungono il culmine? Se sì, vi siete imbattuti in un temibile "rage quitter", uno di quei videogiocatori, appunto, che prendono le cose un tantino troppo seriamente e men che meno accettano la sconfitta.

Di rage quitter in Team Fortress 2 devono essercene parecchi, visto che Valve ha voluto introdurre una serie di regole proprio per limitare questo odioso fenomeno. Chi abbandonerà le partite anzitempo, infatti, verrà d'ora in poi "schedato" dal sistema e assegnato a un gruppo a bassa priorità in termini di matchmaking, ovvero farà più fatica a trovare partite disponibili. In caso di abbandono involontario, niente paura: avrete tre minuti di tempo per tornare al match ed evitare penalità.

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE