DishonoredDishonored - L'ambientazione originaria era la Londra del 1666 

Vari studi storici erano partiti in quel di Arkane

Come spiegato in parte anche nei commenti alla galleria rilasciata ieri, l'art director di Dishonored, Sebastien Mitton, ha rivelato che l'ambientazione inizialmente scelta per mettere in scena l'avventura di Corvo doveva essere la Londra del 1666.

Alcune illustrazioni preliminari provano la scelta in questione, che poteva peraltro rappresentare un'ottima location, secondo l'art director, per quanto riguardava l'introduzione di vari elementi architettonici tipici, in particolare le chiese e cattedrali che avrebbero dominato lo skyline. Allo stesso modo, le facciate lavorate e i vicoli stretti e bui potevano rappresentare ulteriori buoni spunti per il design dei livelli.

Lo studio iniziale aveva portato anche ad esaminare il periodo della peste nella capitale britannica, con tutti gli annessi sociologici dell'epoca. Tuttavia, la scelta è poi ricaduta su Dunwall, la città immaginaria che ha consentito una libertà decisamente maggiore dal punto di vista creativo, sia per il team di artisti e grafici che per i designer dedicati al gameplay.

Fonte: OPM

TI POTREBBE INTERESSARE