Tales of Xillia 2Tales of Xillia 2 recensito da Famitsu 

Scopriamone i dettagli

Il Natale è alle porte (videoludicamente parlando le uscite maggiori si esauriscono a fine Novembre) e anche in Giappone i publisher stanno sparando le loro cartucce migliori. Ad esempio scopriamo com'è stato giudicato l'attesissimo Tales of Xillia 2 di Namco Bandai, che probabilmente vedremo in occidente tra un anno visto che da noi sta uscendo in questi giorni il primo capitolo.

Famitsu lo ha premiato con un 35/40, dicendo che ci vogliono cinquanta ore per concludere la quest principale e più di cento per quelle secondarie (purtroppo se ne possono prendere un massimo di cinque alla volta). Il gioco pare essere piuttosto libero, anche se avere giocato il primo capitolo è necessario per goderselo al meglio.

Accumulare soldi non è facile come in altri JRPG e bisogna svolgere quest e salire di livello per ottenerli. Le battaglie sono più flessibili e, in generale, ci sono molte scelte da compiere che si riflettono sulla storia.

L'inizio pare monotono, ma ben presto il gioco diventa più ampio e interessante, soprattutto grazie alla cura posta nella caratterizzazione dei personaggi.

Fonte: Gematsu

TI POTREBBE INTERESSARE