Bigpoint Games licenzia 120 persone  0

Nel frattempo il CEO si prepara a lasciare il posto di comando

Bigpoint Games, celebre per Drakensang Online e Battlestar Galactica Online, ha ufficialmente chiuso la sede americana, aperta nel 2010 a San Francisco, licenziando 40 persone.

A quest'ultimo numero vanno aggiunti 80 dipendenti tedeschi lasciati a casa e, infine, il CEO ha annunciato che a fine anno lascerà la sua posizione. Inoltre, a Luglio, la compagnia aveva già lasciato a casa 29 persone e perso i due managing directors Philip e Tobias Reisberge.

Il quadro globale appare indubbiamente disastroso, almeno a vederlo da qui, ma Heiko Hubertz, il summenzionato CEO in procinto di lasciare, ha assicurato che la compagnia non ha intenzione di mollare e si prepara ad affrontare un periodo di consolidazione che durerà dai 12 ai 18 mesi.

Fonte: GamesIndustry